Leucorrea in una donna – Sintomi e trattamento della malattia

Leucorrea in una donna. Una malattia abbastanza comune, molte donne che vanno dal medico per un aiuto ginecologico lamentano leucorrea. La leucorrea è un sintomo patologico e non deve essere confuso con lo scarico dai genitali, che si verifica nei giorni premestruali, durante l’eccitazione sessuale e durante la gravidanza.

Leucorrea in una donna – Sintomi

Scarico normale delle ghiandole della mucosa vaginale – trasparente, leggero, scivoloso, semiliquido, viscoso. Con malattie dei genitali e con alcune malattie generali, specialmente con malattie del sangue, con intossicazioni prolungate (parassiti intestinali, intossicazioni croniche, ecc.).P.), la natura dell’appuramento può cambiare.

La leucorrea si osserva anche con congestione nella piccola pelvi, che può verificarsi con spostamento dell’utero, con disturbi circolatori causati da malattie dei polmoni e del cuore. Ma nella maggior parte dei casi, la leucorrea è un sintomo di una malattia infiammatoria ginecologica. Allo stesso tempo, il colore, la consistenza delle secrezioni, l’odore cambiano, la trasparenza scompare.

La leucorrea giallastra e verdastra indica un’infiammazione purulenta, come nella gonorrea. Con un’infezione da lievito, lo scarico è di formaggio, con streptococco, stafilococco, liquido e appiccicoso. La leucorrea è causata dall’espressione maligna dei tessuti genitali, che si verifica con sarcoma, fibroma, cancro e altre malattie.

Lo scarico eccessivo o insolito provoca prurito, bruciore e una costante sensazione di umidità. Leucorrea può verificarsi quando le pareti della vagina scendono, rotture perineali, irrigazioni con una soluzione disinfettante concentrata, quando si indossa un berretto sulla cervice per lungo coinquilinodimerda.com tempo, uso prolungato di sostanze chimiche per prevenire la gravidanza, con stitichezza.

Ma ricordate, care donne, quando compare una leucorrea più o meno abbondante, dovreste determinare la malattia, il cui sintomo è la leucorrea, e questo può essere fatto solo da un medico specialista.

Rimedi popolari per il trattamento della leucorrea

1) In caso di leucorrea acquosa da anemia, si consiglia di bere un infuso di pervinca piccola: 3 pizzichi di erba secca in un bicchiere d’acqua. Bevi un po’.

2) Bere un bicchiere al giorno di succo di crespino e bacche di viburno.

3) Bere 2 – 3 tazze al giorno un brodo dalle infiorescenze di achillea o dalle radici delle fragole, soprattutto di bosco.

4) Masticare più spesso i fiori di acacia bianca, ingoiandone il succo. Puoi anche ingoiare fiori. Sono innocui.

5) Per la leucorrea, vengono trattati con tè preparato dalle radici di una peonia a fiore bianco o da un’ortica bianca (ortica opaca).

6) Ossa. Un decotto delle foglie viene utilizzato per fermare le mestruazioni, leucorrea e altre malattie ginecologiche, emorroidi e malattie del tratto gastrointestinale.

7) Decotto di radice di levistico. Prendi 15 grammi di radice e versa 200 ml di acqua bollente. Prendi 1 cucchiaio 3 volte al giorno. Applicare con leucorrea.

8) Un decotto delle radici di assenzio (Chernobyl). Prendi 20 grammi di radici e versa 200 ml di acqua bollente. Prendi 1 cucchiaio 3 volte al giorno per la leucorrea con dolore.

9) Il succo fresco della radice di ciclamino europeo (Lenticchia d’acqua), diluito in rapporto 1:10, viene utilizzato per la leucorrea.

10) Decotto di erbe di agnello bianco (ortica sorda). Prendi 20 grammi di erbe e versa 200 ml di acqua bollente. Bollire. Bevi un bicchiere 3 volte al giorno con la leucorrea. Il brodo può essere utilizzato anche per irrigazioni (caldo).

11) Contro la leucorrea, bevono tè infuso con meliloto medicinale, e fanno bagni a cui si aggiunge questa pianta.

Douching con leucorrea

uno) vischio. L’infuso di rami e frutti dovrebbe essere usato per lavare con leucorrea ed erosione cervicale. (Nota: il vischio è controindicato nelle donne in gravidanza, poiché è velenoso.) Preparare l’infuso per somministrazione orale in ragione di: 1 cucchiaio da tavola di materie prime per 2 tazze di acqua bollente (quota giornaliera). Preparare l’infuso per uso esterno al ritmo di: 3 cucchiai di vischio per 2 tazze di acqua bollente.

2) Tintura di infiorescenze di calendula. Prendi 20 grammi di infiorescenze e versa 100 ml di alcol. Per il risciacquo, clisteri e lavande, prendi 1 cucchiaino di tintura in 1 bicchiere d’acqua. Utilizzare come agente di guarigione efficace per ulcerazioni della mucosa orale, crepe nell’ano, leucorrea nelle donne.

3) Decotto di foglie sferiche di eucalipto. Prendi 30 grammi di foglie e versa 200 ml di acqua bollente. Abbastanza 1 – 2 bicchieri di brodo per 1 litro d’acqua. Utilizzare per lavare le ferite, compresi purulenti, ascessi, irrigazioni e bagnare i tamponi con leucorrea nelle donne; come antisettico, disinfettante.

quattro) Infuso di corteccia di quercia. Utilizzare per il risciacquo, che va fatto 2 volte al giorno. Durante il periodo di trattamento, si consiglia di fare il bagno di vapore 2 volte a settimana.

cinque) Decotto delle radici del serpente alpinista (collo di gambero). Prendi 10 o 20 grammi di radici e versa 200 ml di acqua bollente. Fai domanda per il douching.

6) Decotto di olmaria (olmaria). Prendere 20 grammi di erbe aromatiche (un cucchiaio colmo) e versare 1 litro di acqua bollente, far bollire per 30 minuti. Utilizzare per lavare ferite purulente, irrigazioni con leucorrea, per clisteri con diarrea persistente, come lozione per ulcere e foruncoli. In quest’ultimo caso, è meglio mescolare l’olmaria con il serpente montanaro (colli di gambero) in parti uguali.

7) Decotto di radici e corteccia di spine (prugne spinose). Un cucchiaino di materie prime in un bicchiere di acqua bollente, far bollire per 15 minuti, aggiungere un bicchiere d’acqua. Fai domanda per il douching.

otto) erba di San Giovanni. Un decotto di iperico cura molto rapidamente la leucorrea. Prendere 2 – 4 cucchiai di erba, versare 2 litri d’acqua, far bollire per 20 minuti, filtrare. Fai domanda per il douching.

nove) Tsmin sabbioso. Fai la pulizia con un decotto di infiorescenze di cmin (1 cucchiaio per bicchiere d’acqua). Bevi lo stesso brodo caldo 0,5 tazze 3 volte al giorno un’ora prima dei pasti. Il corso del trattamento è di 4 settimane.

Raccolta di lavande

1) Erba di achillea, foglia di salvia, foglia di rosmarino – solo 20 grammi ciascuna, corteccia di quercia – 40 grammi. Versare la raccolta con 3 litri di acqua, far bollire per 30 minuti, filtrare. Con la leucorrea, 2 volte al giorno, lava la vagina fino a guarigione.

2) Erba poligono – 5 parti, foglia di ortica dioica – 3 parti, corteccia di quercia e infiorescenze di camomilla – 1 parte ciascuna. Versare due cucchiai del composto con 1 litro di acqua calda, portare a bollore, far sobbollire per 5 minuti a fuoco basso, lasciar raffreddare, colare.

Utilizzare per irrigazioni e tamponi vaginali per leucorrea. La pulizia dovrebbe essere eseguita con una soluzione calda; è estremamente importante astenersi dai rapporti sessuali durante il periodo di trattamento. In questo momento, si consiglia di andare al bagno di vapore 2 volte a settimana.

Va inoltre ricordato che mangiare semi di girasole può causare leucorrea.

Geef een reactie

Het e-mailadres wordt niet gepubliceerd. Vereiste velden zijn gemarkeerd met *